La perdita dei capelli nelle donne: Cause e Rimedi

0
4849

La nostra lunga esperienza nel settore ci ha permesso di appurare che oggi il numero di donne che soffre di caduta dei capelli è in aumento.

Stress e tensioni quotidiane, sempre più prerogativa di questi tempi moderni, inquinamento ambientale e trattamenti cosmetici aggressivi, sono solo alcune fra le cause più determinanti di questo problema.

E fin qui, nulla di nuovo, il vero problema è che, nelle donne,  molto più che negli uomini, questo deficit può assumere risvolti psicologici preoccupanti, non solo perché i capelli sono una parte importantissima dell’estetica del viso femminile, ma anche perché la calvizia femminile è culturalmente meno accettata di quella maschile.

In parole povere, perdere i capelli, per una donna, spesso ha una grande influenza sulla concezione che quest’ultima ha della propria femminilità.

Per questo abbiamo deciso di scrivere questo articolo, di modo da dare un po’ più di informazioni sul problema e fornire, dal nostro punto di vista, i rimedi migliori per fronteggiare la caduta dei capelli.

Questo perché, al contrario di come si pensa comunemente, il principale parametro per valutare la salute della capigliatura non è in realtà quanti capelli perdiamo ma quanti il nostro organismo ne riesca poi a produrre, andando a colmare quella perdita.

Nello specifico, ciò che conta è la qualità della ricrescita dei capelli. Se la nostra capigliatura mantiene una massa e una qualità pressoché costanti nel tempo, non bisogna quindi preoccuparsi della quantità di capelli che vediamo cadere perché significa che i capelli perduti vengono al più presto rimpiazzati da quelli nuovi.

Foto articolo perdita di capelli donne

Cominciamo con il tranquillizzare tutte le donne che ne soffrono o, che ne hanno sofferto, dicendo che, il più delle volte, la caduta dei capelli è un fenomeno transitorio.

Solo infatti una piccolissima parte delle donne ha questo problema per una questione ereditaria o per problemi causati da squilibrio di ormoni androgeni, quindi cause più gravi e meno facilmente curabili. Ma naturalmente in questo articolo non tratteremo fenomeni patologici e medici (come ad es. l’Alopecia) perché ovviamente in questo campo lasciamo la parola agli esperti del settore.

Andremo invece a trattare la caduta dei capelli temporanea, che è sempre curabile, qualora si intervenga tempestivamente stimolando la produzione di capelli. Quando infatti i follicoli sono ancora recuperabili la ricrescita dei capelli è possibile.

Ma come fare? Di sotto alcuni consigli grazie a cui è possibile migliorare l’habitat del cuoio capelluto.

Innanzitutto, come in qualsiasi altro caso, ma ancora più per chi soffre di questa problematica della caduta dei capelli, ci raccomandiamo di evitare tutti quei comportamenti che stressano i nostri capelli come permanenti, tinture o colpi di sole, a meno che queste non siano di carattere naturale.

Sconsigliamo anche tutti quei rimedi “fai da te”, o prodotti commerciali per capelli non testati che spesso peggiorano invece che migliorare il delicato equilibrio del cuoio capelluto.

Inoltre, consigliamo, se la caduta dei capelli è accompagnata da un persistente prurito alla testa o dolore al cuoio capelluto, capelli eccessivamenti grassi o forfora, di prenotare una visita tricologica e fare un test del capello. In questo modo si può avere una visione a 360 gradi del problema e agire di conseguenza.

La caduta dei capelli stagionale

Innanzitutto, meglio precisare che, entro certi limiti, la caduta di capelli nelle donne, come anche negli uomini, è del tutto fisiologica. Si tratta infatti di un ricambio naturale, attribuibile al ciclo di ricrescita dei capelli, equivalente del fenomeno che, nel mondo animale, viene chiamato “muta o cambio del pelo”.

Esso avviene per lo più nei periodi a cavallo tra una stagione e l’altra, soprattutto in estate e in autunno. Talvolta può generare preoccupazione ma quello che bisogna fare è tranquillizzarsi e concentrarsi su una vita meno stressante possibile, su lavaggi con prodotti leggeri e non troppo aggressivi e su una dieta ricca di frutta e fibre.

Passato il periodo vedrete che la situazione tornerà alla normalità.

Prodotti perdita capelli

Altre cause scatenanti

Accanto alla normale perdita stagionale, le altre cause che possono incrementare la perdita dei capelli sono diverse, ecco le più frequenti:

1- utilizzo di molte medicine – per lo più anticoagulanti, farmaci tiroidei, farmaci per il sistema nervoso o antipertensivi

 2-malattie transitorie come la febbre o l’influenza

3- periodo post parto (soprattuto nel primo trimestre del bambino)

4- carenze alimentari di vario tipo o diete troppo drastiche

5- Interventi chirurgici e anestesie

6- Stress psicologici, ansie o fenomeni depressivi

7- Interventi cosmetici troppo aggressivi (al primo posto meches, tinte e permanenti)

Vi daremo però alcuni consigli su come fronteggiare la caduta dei capelli dovuta alle altre cause appunto transitorie spiegate sopra.

Ecco quindi dei consigli direttamente da I Love Riccio per contrastare la perdita dei capelli in maniera facile e risolutiva:

1- Non lavare i capelli troppe volte alla settimana, e quando lo si fa, eseguirlo con prodotti leggeri e apposta per lavaggi frequenti o delicati

2- Evitare fonti di calore troppo forti (phon troppo caldo in primis)

3- Evitare tinte artificiali e affidarsi a prodotti naturali come l’henné o tinte bio

4- Ogni mattina, appena sveglie, massaggiarsi il cuoio capelluto con i polpastrelli in maniera energica ma non troppo aggressiva, questo stimola la ricrescita dei capelli.

5- Provare a fare un ciclo di integratori contenenti come ingrediente principale il miglio, quest’ultimo è uno dei rimedi naturali più efficaci per far crescere bene capelli e unghie.

6- Scegliere come olio per i capelli l’olio di ricino : questo vanta proprietà cicatrizzanti e riparatorie, rivitalizza i capelli secchi e fragili, accellera la crescita e fortifica anche unghie e ciglia.

7- In casi più critici, affidarsi a dei cicli ricostruttivi alla Cheratina, i nostri Kit specifici sono , per esempio, una valida risorsa e aiuteranno i capelli a tornare sani e forti.

Infine è sottinteso ma lo ripetiamo volentieri: ti aspettiamo nei nostri saloni per avere una consulenza personalizzata sui tuoi capelli e delle chiare indicazioni su come fronteggiare il problema. Speriamo di esserti stati utili con i nostri consigli e rimedi. A presto!