Consigli dallo staff I Love Riccio: Definire il riccio con Il Rake e il Rake&Shake

0
4398

Oggi vogliamo darvi qualche consiglio direttamente dal nostro staff per la corretta definizione dei vostri ricci.

Ricci poco definiti

Stiamo parlando del metodo più utilizzato nei nostri saloni ma che è possibile ripetere anche tranquillamente da casa: Il rake.

Il Rake è una pratica molto semplice che, utilizzando le mani come se fossero un “rastrello”, consente al prodotto di styling di penetrare bene nei capelli, definire i ricci e, soprattutto eliminare il crespo.

Come eseguirla? Niente di più semplice:

  1. Scegli il prodotto di styling più adatto al tuo tipo di capelli, con il rake solitamente va molto bene una crema disciplinante per i ricci come questa: http://shop.ilovericcio.it/styling/creme/rock-n-go.html
  2. Applicala sui capelli inserendo le dita tra le ciocche a partire dall’attaccatura.
  3. Distendi poi le dita facendole scorrere fino alle punte.
  4. Passa nuovamente la mano sui capelli per distribuire meglio il prodotto.
  5. Asciuga con phon e diffusore.

Vuoi davvero il top? Allora ti consigliamo, quando inserirai le dita tra le ciocche, di fare in modo che i capelli siano uniformemente distribuiti tra le dita. Infatti la quantità di capelli tra un dito e l’altro determinerà la grandezza del riccio che otterrai. Più capelli significa ricci più grandi, mentre meno capelli significa ricci più piccoli.

Alla fine del Rake, ti accorgerai immediatamente che i capelli saranno estremamente definiti e i ricci ben delineati. Che aspetti a provarlo?

Il Rake&Shake

Derivazione del Rake e anch’essa molto utilizzata è il metodo del Rake&Shake, una pratica che, tuttavia, è bene ricordare, risulta l’ideale per i capelli mossi e ricci ma poco adatta ai capelli afro.

In che cosa consiste? Te lo spieghiamo subito!

L’utilizzo delle dita come “rastrello” rimarrà ma dovrai intervenire con alcune azioni  aggiuntive, tra cui, proprio come dice lo stesso significato del termine inglese “shake”, quella di “scuotere” i capelli.

Ecco come fare:

  1. Prima del prodotto styling, applica un leave-in conditioner su tutti i capelli.
  2. Dividi i capelli in sezioni.
  3. Prendi la prima sezione, vaporizzala con dell’acqua e liscia i capelli con le mani: fai lo stesso con le altre.
  4. A questo punto applica il prodotto styling che hai scelto partendo dalle radici per poi lisciarlo fino alle punte.
  5. Dividi poi la prima sezione in due in modo tale da lavorare su ciocche non troppo grandi e inizia a lisciare i capelli con una mano.
  6. Con l’altra eseguirai invece l’azione di “rastrellamento” del rake con le dita dalla radice alle punte come sopra descritto, facendo attenzione al quantitativo di capelli tra un dito e l’altro.
  7. Continua con il rake due o tre volte.
  8. Infine, blocca le dita alle estremità e “agita” (shake) delicatamente i capelli un paio di volte. Ci raccomandiamo di fermare la mano prima di lasciare i capelli.
  9. Ripeti gli stessi passaggi su ogni sezione dei capelli.

Vuoi un risultato impeccabile? Allora ti suggeriamo di “agitare” i capelli tendendo la ciocca verso l’esterno in modo tale da dare più volume alle attaccature.

Bene, questi i nostri consigli per oggi, ci vediamo la prossima volta con altri suggerimenti direttamente dal nostro staff I Love Riccio!