Capelli Ricci perdono volume? Le soluzioni

0
1188

Carissime Curly girls, oggi vogliamo parlare di una problematica che può interessare i capelli ricci. Può capitare che a seguito di abitudini errate, prodotti o trattamenti sbagliati o semplicemente momenti precisi della propria vita in cui, a causa dello stress o di periodi negativi, non si è “propriamente” in forma.

Stiamo parlando di quando accade che i capelli ricci tendono ad allisciarsi, perdendo il naturale boccolo che li contraddistingue e andando ad influire così su alcune parti della capigliatura. In questo modo, la chioma diventa disomogenea arrivando un po’ a perdere quella femminilità un po’ sbarazzina e selvaggia, che solitamente è proprio il punto forza di una chioma piena di bei ricci.

Cosa fare quindi in questi casi e, soprattutto, come evitare che i capelli ricci perdano volume e si alliscino?

Tanto per cominciare, la prima cosa da analizzare sono le cause che hanno portato i capelli a ridursi in questo stato.

Solitamente, se i capelli ricci ad un certo punto si allisciano, le cause vanno ricercate soprattutto in uno styling sbagliato o troppo aggressivo. Se, per esempio, è stata usata la piastra magari anche senza adoperare sieri protettivi, oppure ci si è recati dal parrucchiere per una lisciatura chimica o per trattamenti decoloranti molto aggressivi, che seccano il fusto e lo rendono ingestibile, l’immediata conseguenza è proprio questa perché il capello ne risente subito. Se vuoi saperne di più sul perché la piastra o le lisciature chimiche sono così dannose, t’invitiamo a leggere questo articolo.

Se invece, non è stato eseguito alcun trattamento aggressivo sul capello ma i nostri capelli ricci all’improvviso hanno cominciato a perdere il boccolo, la causa può risiedere anche in comportamenti sbagliati, come, ad esempio, l’utilizzo di spazzole o pettini non adeguati: NB: la spazzola dovrebbe essere vietatissima sui capelli ricci proprio perché hai il potere di soffocare il boccolo e rendere la chioma crespa.

A seguire, anche dei tagli capelli ricci sbagliati, eseguiti magari da mani non esperte in capelli ricci, possono essere la causa scatenante della perdita del ricciolo. Un esempio è quando vengono eseguiti, in maniera sbagliata, dei tagli per capelli ricci corti. Se, infatti, il parrucchiere di turno dovesse eseguire un taglio su capelli bagnati (da non fare mai sui capelli ricci!) con l’obiettivo di realizzare un’acconciatura corta, il grosso rischio sarebbe che i capelli fossero tagliati troppo, fino ad arrivare, a capelli ricci così corti da aver perso completamente il boccolo.

Come, infatti, abbiamo detto più volte nel nostro blog, quando si tagliano i capelli ricci da bagnati, purtroppo non si ha la reale percezione della lunghezza del capello perché i ricci sono capaci, da fradici, di allungarsi addirittura fino al 75% in più rispetto a quando sono asciutti. Grazie poi al cosiddetto “effetto molla”, una volta asciutti, la loro lunghezza può restringersi anche fino a meno della metà. Tagliando quindi troppo riccio, il rischio è proprio, in casi estremi, di perderlo completamente.

Infine, le altre motivazioni scatenanti che possono determinare che i capelli ricci si alliscino sono il solito caro e vecchio stress e alcuni momenti della vita che modificano a livello fisico e/o ormonale la persona come, ad esempio, una gravidanza o particolari cure. Non c’è però da preoccuparsi, perché in quei casi, si tratta di momenti di transizione che avranno un inizio o una fine e, in contemporanea dei quali si potranno adottare le giuste misure per prevenire o mitigare la problematica. E, a proposito, di “giuste misure”, di sotto qualche consiglio e/o regola da seguire per scongiurare il temuto effetto liscio.

Consigli e soluzioni

Ora che abbiamo indagato le cause, non ci resta che esporvi le possibili soluzioni esistenti al problema dei ricci che si allisciano. Prendete quindi “carta e penna” e scrivete, di sicuro potranno tornarvi utili se mai vi capiterà questo fenomeno.

  • EVITARE PIASTRE E TRATTAMENTI AGGRESSIVI (sia prima che dopo) che danneggiano il fusto del capello, facendogli perdere elasticità e definizione. Lo stesso vale per l’utilizzo di spazzole: da evitare in assoluto, meglio piuttosto pettini a denti larghi o, meglio ancora, l’utilizzo delle mani.
  • AVERE SEMPRE A PORTATA DI MANO DELL’OLIO DI COCCO: Basta sporcarsi leggermente le mani con l’olio e passarlo sul capello, ondulandolo con le dita. Grazie ad esso si potrà riparare il fusto del capello ma anche ridurre istantaneamente l’effetto crespo, causa anch’esso di un riccio poco definito.
  • USARE PRODOTTI DI STYLING ADEGUATI A DEFINIRE I RICCI: scopri qui i prodotti migliori in base al tuo tipo di capelli E SERVIRSI PERIODICAMENTE DI MASCHERE APPOSITE che ammorbidiscano il fusto del capello, lo nutrano a fondo, e soprattutto, delineino il riccio alla perfezione.

E se tutte queste accortezze non dovessero bastare… ecco una soluzione rivoluzionaria che, ancora una volta, ci viene proposta da I Love Riccio, il numero 1 per il taglio e la cura dei capelli ricci.

Ci riferiamo al BACK CURLY, ovvero un innovativo sistema di ondulazione brevettato che non danneggia in alcun modo i capelli, anzi li idrata grazie alle sue straordinarie proprietà emollienti, restituendo ai capelli il riccio perduto. Lo stesso è molto utile anche per modificare le attaccature dei capelli, ovvero nei casi in cui, in alcune parti della testa, siano presenti le cosiddette “radici piatte”, ovvero dei capelli che, anziché crescere perpendicolari sulla cute, lo fanno eccessivamente attaccati alla testa. La diretta conseguenza è che i capelli perdono molto volume e si rivelano antiestetici per via della piattezza che si accumula alla sommità del capo. Il Back Curly opera in modo tale che la radice rimanga perpendicolare sulla cute, ottenendo così il volume sperato.

Se vuoi saperne di più sul Back Curly, ti invitiamo a leggere questo articolo: “Trattamenti brevettati da I Love Riccio. Il Back Curly: addio ai ricci disomogenei!”

Bene, i nostri consigli anche per oggi sono terminati, speriamo, come sempre di esservi stati utili per risolvere e comprendere in maniera approfondita il problema dei capelli ricci che si allisciano. Vi invitiamo a continuarci a seguire sulle nostre pagine dove potrete trovare moltissime notizie e tanti consigli su come sconfiggere i capelli crespi, scoprire dei tagli capelli ricci esclusivi e, soprattutto, usare i prodotti più adeguati alla vostra bella chioma!

Alla prossima!

Lo staff Taglicapelliricci