Perché sui capelli ricci non si usa la piastra

0
718
piastra capelli

Carissime Curly Girls,

Rieccoci con un altro articolo che, confidiamo, aiuterà voi ricce a non commettere uno degli errori più clamorosi e, purtroppo abbastanza comuni, sulle vostre chiome: l’utilizzo della piastra.

Chi ci segue da tempo su taglicapelliricci.it l’avrà capito, la piastra per noi è una dei nemici in assoluto, assieme alla stiratura chimica, alle forbici dentate, allo sfilzino e, naturalmente al taglio a capelli bagnati, più dannosi per i capelli ricci, come avevamo anche anticipato tempo fa su questo articolo.

E anche qualora abbiate dei capelli ricci ingestibili e il vostro sogno sia di renderli lisci come l’olio per evitare i conseguenti imprevisti legati alla loro cura, ci dispiace ma la risposta non cambia: La piastra per noi è un errore che potrebbe costare caro ai vostri capelli.

Questo perché esistono moltissimi altri modi per eliminare i capelli crespi e rendere perfettamente gestibili i ricci anche senza l’uso di prodotti liscianti e, quindi innaturali, per il vostro tipo di capelli.

Chi ci segue, infatti, avrà sicuramente capito che per noi il segreto è tagliare i capelli da asciutti, usare i giusti prodotti per capelli ricci e, soprattutto, prendersi cura della propria chioma riccia con le regole necessarie di daily e di night routine.

Perché siamo contro la piastra?

Ve lo spieghiamo subito: la piastra funziona per mezzo di un flusso di calore elevato “grazie” al quale i capelli perdono il loro riccio per adattarsi completamente ad una piega che è forzata. Forzata perché la loro natura è ben altra.

 Il calore, come spesso abbiamo detto, è uno dei più pericolosi nemici dei capelli ricci perché li danneggia irreparabilmente se utilizzato a temperature molto alte. Inoltre, rende i capelli più vulnerabili e inclini al crespo, creando, una volta svanito “l’effetto magico” del liscio, capelli ancora più ingestibili, con doppie punte e, soprattutto estremamente secchi e disidratati. 

piastra

Questo vale sia per i capelli ricci corti che per i capelli ricci lunghi, sia per i capelli ricci donna che per i capelli ricci uomo. Nessuno quindi è esonerato da questo rischio, pertanto occorre evitarlo.

Inoltre, l’aggravante è che, spesso, le persone utilizzano la piastra sui capelli bagnati: niente di più dannoso e sbagliato! Il calore della piastra, infatti, a contatto con le ciocche umide, brucerà letteralmente i capelli rendendoli secchi, sfibrati e difficili da pettinare. Non solo, anche se si utilizzasse la piastra a capelli completamente asciutti ma senza un adeguato Termo-protettore, ovvero una spray apposito, i capelli rischierebbero comunque di essere bruciati e danneggiati ulteriormente.

Se aggiungiamo poi che la piastra è potenzialmente dannosa anche per la pelle e per il cuoio capelluto, qualora ci fosse un uso maldestro della stessa che portasse a scottature, il quadro (nefasto) è completo!

Quindi, per concludere, per coloro che non fossero ancora del tutto convinte, siete proprio sicure di voler usare la piastra sulla vostra bella chioma mossa? Attenzione perché potrebbe davvero essere un errore da non fare sui vostri capelli ricci, se ci tenete e se, soprattutto, il vostro obiettivo è averli in salute! 

Odiate i capelli ricci perché non vi piacciono proprio? Ci spiace molto! 

Sappiate che le chiome “leonine” hanno un grandissimo potenziale e che se, valorizzate con il giusto taglio capelli ricci, potrebbero davvero fare la differenza sul vostro style e rendervi ancora più affascinanti.

Basta trovare i giusti tagli capelli ricci corti, lunghi o medi e vedrete che il gioco è fatto! Tutto sta nell’ avere fiducia in questo grandissimo potenziale! ?

Convinte ora? Speriamo di sì! Se avete quindi dei capelli ricci crespi, ingestibili e poco definiti, o se, semplicemente, voleste provare “l’ebrezza” di essere lisce per qualche giorno, diffidate dalla piastra o da altri procedimenti innaturali per allisciare i vostri capelli!

Il nostro consiglio è piuttosto di fare un buon taglio capelli ricci, usare dei prodotti appositi per la vostra problematica e…naturalmente…correre velocemente a prendere un appuntamento presso i saloni I Love Riccio!

Per saperne di più su come gestire i capelli crespi e secchi date un occhio anche a quest’articolo!

Alla prossima!

Lo staff Taglicapelliricci