Capelli Ricci Uomo: Come Gestirli al Meglio

0
3783
Capelli Ricci Uomo

I Ricci in un Uomo Sono un Tratto Distintivo

I capelli ricci in un uomo possono essere il migliore tratto distintivo del suo stile. E’ altrettanto vero che il rischio di apparire disordinato è sempre dietro l’angolo e molti per non dover perdere tempo a gestire i capelli optano per una rasatura completa o scelgono di tagliare il riccio molto corto. 

Questo però è un vero peccato perché con i giusti accorgimenti i capelli ricci sanno regalare grandi soddisfazioni. Con questo blog andremo a vedere i suggerimenti per valorizzarli e prendersene cura.

Taglio Capelli Ricci Uomo

Il primo accorgimento a cui l’uomo deve fare attenzione per valorizzare la propria chioma è il taglio di capelli. Infatti, sia per i tagli maschili che femminili, uno dei rischi più comuni è l’esecuzione di un taglio adatto ai capelli lisci e completamente sbagliato per un capello riccio.

Molto spesso l’uomo tende a rasarsi o ad accorciare troppo i ricci, questo perché venendo trattati come capelli lisci non riesce trovare un look adeguato, ordinato e in linea con il proprio stile. 

Purtroppo quando il riccio viene sfoltito perde la sua elasticità e diventa rado aprendosi molto sulla sommità e rimanendo piatto. Un taglio adeguato invece farà sembrare la propria massa di ricci ancora più imponente e folta.

curare capelli ricci uomo

Indipendentemente dalla tipologia di riccio, per fare in modo che la capigliatura risulti voluminosa è indispensabile non sfoltire o sfilare i capelli. Questo è specialmente valido nella zona superiore della testa, che tende ad essere più rada rispetto ai lati.

Uno dei problemi più comuni per l’uomo è l’alopecia androgenetica, una fisiologica caduta di capelli dovuta a cause di tipo genetico che si manifesta con l’avanzare dell’età. Questa perdita di capelli può essere mascherata se il taglio ha i volumi corretti e la parte superiore viene messa in evidenza rispetto alle parti laterali.

Sia nel caso in cui sia presente una perdita di capelli o nel caso di un riccio sano, al fine di garantire il massimo risultato con il taglio, i saloni I Love Riccio applicano la tecnica X-Curl, il taglio brevettato appositamente per riproporzionare i volumi e sfruttare al meglio le forme dei ricci.

Come Gestire i Capelli Ricci 

La gestione dei capelli ricci per l’uomo ha una variabile che è prioritaria rispetto a tutte le altre: non deve impiegare troppo tempo. Quasi sempre l’uomo cerca un taglio di capelli ricci che sia facile da mantenere e che regali un look ordinato.

La cura dei capelli ricci per l’uomo è molto simile a quella della donna: è essenziale puntare sull’idratazione per evitare che la chioma si sfoltisca e che i capelli si spezzino. Allo stesso tempo i ricci dell’uomo non vanno appesantiti con prodotti troppo grassi che rischierebbero di soffocare il capello.

Il primo momento per idratare i capelli è in fase di lavaggio: utilizzare prodotti di alta qualità come la linea shampoo di I Love Riccio trasforma la detersione da una fase di disidratazione a una fase di nutrimento. Partire già dal lavaggio con prodotti che idratano e nutrono il capello è importantissimo per raggiungere risultati eccellenti in fase di messa in piega.

gestire capelli ricci uomo

La seconda fase di idratazione è il conditioning. Per quanto possa sembrare strano ad un uomo, applicare del balsamo o della crema nutriente è un procedimento indispensabile per idratare il capello in profondità. E’ però importante scegliere prodotti di qualità affinché l’idratazione entri in profondità all’interno del riccio rendendolo corposo, robusto ed elastico, senza lasciare residui grassi all’esterno.

L’ultima fase per idratare il riccio e raggiungere la massima definizione e elasticità è lo styling. Molti styling vanno applicati dopo il lavaggio, con il capello ancora bagnato. Utilizzare il giusto prodotto elimina il crespo e restituisce ricci definiti, senza effetto bagnato e senza residui sui capelli.

Asciugatura Capelli Ricci

Gli ultimi accorgimenti che vi vogliamo dare riguardano l’asciugatura, uno dei passaggi in cui si sbaglia di più. Commettere errori nell’asciugatura può compromettere tutti gli sforzi eseguiti nelle fasi precedenti. 

Il primo consiglio che diamo è di non usare un asciugamano tradizionale per asciugare i capelli in fase di pre-asciugatura. L’ideale sarebbe strizzarli a mano, ma l’alternativa migliore è un panno in microfibra. A differenza del tradizionale asciugamano in spugna, la microfibra elimina in misura decisamente inferiore gli oli naturali dei capelli e non crea il crespo.

taglio capelli ricci uomo

Per quanto riguarda l’asciugatura vera e propria, l’ideale sarebbe lasciare asciugare il riccio all’aria. Questo però richiede molto tempo e può essere spiacevole, specialmente nelle stagioni invernali ed è quindi necessario ricorrere al phon.

In questo caso l’alternativa migliore è usare un phon a ioni, che non danneggia il capello e non stressa la cuticola e utilizzare il diffusore. Per evitare l’effetto crespo è opportuno utilizzare una temperatura intermedia e non tenere il phon troppo vicino al capello.

Prendersi cura dei propri ricci

Abbiamo coperto tutte le principali raccomandazioni affinché un uomo possa prendersi cura dei propri ricci al meglio. Speriamo che i nostri consigli vi siano stati utili e di di aver convinto chi non lo era ancora ad amare i propri ricci e gestirli al meglio!