Idee di Stile per Capelli Ricci di Tendenza

0
3134
Tendenze Capelli Ricci

Spesso ci viene chiesto qual è la tendenza ricci 2020-2021: questa è una domanda che nasce dal mondo dei capelli lisci, in cui grazie a pieghe particolari e colori estremi si creano dei trend e delle mode che rimangono di tendenza per un determinato periodo di tempo.

Nel mondo dei capelli ricci è tutto diverso!
Purtroppo si continua a pensare al capello riccio nello stesso modo in cui si pensa a quello liscio, parlando di trend e tendenze sui capelli ricci ecc… Ma questo è tutto sbagliato!

L’importanza dell’asciugatura naturale

La donna, per apprezzare la sua immagine grazie ai capelli ricci, deve averli sani, proporzionati, definiti, lucidi, morbidi e voluminosi. Tutto questo, a differenza del capello liscio, non si ottiene con la piega (tecnica che fa sembrare un capello bello anche se decolorato, sfoltito, sfilato e danneggiato), ma con un’asciugatura naturale.

Grazie all’asciugatura al naturale, i ricci sapranno valorizzare l’immagine della donna, donandole un capello sano, definito e morbido e, se colorati correttamente, metteranno in primo piano la loro salute, lasciando da parte i trend e le tendenza del momento (come accade con il liscio). Possiamo quindi dire che, a differenza del liscio, quando si parla del riccio si deve sempre mettere in primo piano la salute del capello, lasciando trend, mode e novità in secondo piano.

Volume e massa per un effetto wild

Possiamo comunque affermare che, in questi ultimi anni, il riccio è comunque emerso nel panorama fashion e le donne sono costantemente alla ricerca di volume e massa, sempre mantenendo un taglio proporzionato al proprio viso.

Si ricerca infatti un effetto wild, selvaggio e disordinato, sempre mantenendo volumi adatti alla propria immagine e al proprio viso. Per ottenere un effetto di questo tipo, non si può ricorrere alla piega, come si fa con i capelli lisci, ma deriva tutto dal taglio, che deve andare scolpire i ricci nella forma più adatta alle fisionomie della persona.

Colori naturali e ambrati

Per quanto riguarda i colori, è sempre molto importante tenere a mente che la salute del riccio viene prima di tutto. Per questo, se andiamo ad eseguire un colore “pazzo” sui nostri capelli ricci, rischieremo di compromettere definizione, volume, massa e lunghezza. Se si desidera colorare i proprio capelli ricci, è meglio optare quindi per colori naturali, magari ambrati caldi, realizzati con le Phytoterre naturali.

Le Phytoterre sono delle colorazioni naturali permanenti a base di pigmenti vegetali senza ammoniaca, che uniscono lucentezza del colore, bellezza dei capelli e rispetto del cuoio capelluto, in grado di proteggere la fibra del capello e donare idratazione e luminosità.

Grazie a questo tipo di colorazioni potrete seguire comunque i trend del momento, dando un tocco di vita e di colore ai vostri ricci, ma senza trascurarne salute, morbidezza e definizione.