Make-up e capelli ricci: gli abbinamenti consigliati da noi!

0
20116
make-up e capelli ricci

I capelli ricci sono un punto forte, un elemento che dà carattere ed incornicia il viso. Proprio questa parte del corpo deve essere considerata e valorizzata al meglio, scegliendo il make-up giusto per creare un look perfetto, abbinando il trucco più adatto per i propri ricci.

 

L’importanza del rossetto

Prendersi cura dei capelli ricci è fondamentale perché permette di definire le ciocche, consentendo di avere una chioma morbida senza il fastidioso effetto crespo. Da sola, però, la chioma non basta perché, senza scegliere il make-up giusto, anche l’acconciatura ne risente.

Partendo dal colore dei capelli, sarà facile trovare il colore più adatto per il rossetto. Vanno, ad esempio, evitati i contrasti, mentre va invece ricercata l’armonia. Anche la carnagione riveste un ruolo importante per quanto riguarda la scelta del make-up: per chi ha un tono freddo meglio optare per colori più chiari, mentre chi ha una carnagione più scura è possibile osare per dei rossi e degli aranciati. Il rossetto sembra un elemento banale, ma può aiutare a sentirsi più sensuali e belle, può comunicare l’umore e persino “parlare” per dire qualcosa su se stessi o sulla propria personalità.

 

Valutare la forma del viso

Quando si sceglie come portare i ricci e come truccarsi, occorre tenere presente la forma del proprio viso. Oltre alle classiche forme, ovale, tonda o quadrata, è necessario anche considerare le altre peculiarità del volto.

Chi possiede una mascella pronunciata, quasi sicuramente avrà un viso di forma rettangolare o quadrata. In questo caso la parola d’ordine è “addolcire”. Per fare ciò, si parte applicando il fondotinta e creando dei punti di luce sulle zone d’ombra del viso, usando un illuminante. Con il fard, invece, si potrà assottigliare ed addolcire la mascella. Per labbra sottili, via libera a matita e gloss per dare volume.

L’ovale è la forma ideale perché più facile da gestire e più versatile. Non presentando strane irregolarità, questo volto è facile da truccare, anche se bisogna fare attenzione al colore e al tipo di make-up. Meglio evitare toni perlati e molto scuri, optare per un fondotinta opaco e non usare il nero sulla rima inferiore delle palpebre.

Il viso tondo, infine, si caratterizza per una forma molto morbida, in cui zigomi e mascelle sono poco visibili. Si tratta di un volto che può sembrare un po’ piatto e che quindi deve essere truccato per aumentarne profondità e volumi. Per farlo, basterà usare un fondotinta dalle nuance scure per tratteggiare e delineare zigomi e mascelle, mentre con un altro fondotinta più chiaro si va ad illuminare mento e fronte per aumentare la verticalità del viso. Per gli occhi, via libera a matita e ombretto per scurire e dare ampiezza.