Capelli Ricci Bambini 2020: Consigli per il Taglio Estivo

0
216
capelli ricci bambini

Proprio come accade per i tagli capelli ricci uomo o per i tagli capelli ricci donna, anche i tagli capelli ricci bambini seguono le tendenze e le mode del momento, distinguendosi però, al contrario di diverse acconciature per adulti, per queste costanti parole d’ordine: semplicità e praticità!  

Il motivo è molto semplice: i bambini, soprattutto se piccoli, non “muoiono” proprio dalla voglia di farsi mettere troppo le mani sui capelli, quindi, per aiutare i genitori a gestirne i capelli, è necessario che questi tagli siano facili da mantenere.

Nel 2020, in particolare ora che ci si avvicina all’estate, per i bambini, valgono soprattutto tagli prevalentemente corti, che non richiedono, quindi, lunghe cure e che risultino ordinati senza bisogno di intervenire troppo.

Questo perché, in particolare, se guardiamo alla tendenza dei capelli ricci ad aggrovigliarsi, la cosa migliore sarebbe evitare che i genitori debbano intervenire sui capelli con spazzola o pettine per sciogliere i boccoli.

Ve le immaginate, altrimenti, le reazioni dei nostri piccoli riccioluti? Sicuramente urla a volontà e momenti di “rincorsa” con pettine in mano indimenticabili 😊

Ad ogni modo, il fatto di eseguire sui bimbi dei tagli capelli ricci “comodi” su cui non ci sia troppo la necessità di intervenire, non significa trascurare il look dei più piccoli, anzi. 

Ormai, lo sappiamo, anche i bambini sono sempre più esigenti in fatto di abiti, scarpe, quindi, figuriamoci sui tagli di capelli

Meglio quindi azzeccare il taglio giusto e alla moda seppur facile da mantenere!

Visto quindi, l’urgenza dell’argomento, soprattutto con le vacanze alle porte, abbiamo deciso di dedicare questo articolo a quali sono le tendenze del 2020 per i tagli capelli ricci bambini, certi di fare cosa gradita! Pronti? Allora buona lettura!

Tagli Capelli Ricci Bambina

ricci bambina

Per quanto riguarda le femminucce, la tendenza del momento sono i tagli capelli ricci di media misura, una sorta di “caschetto”, ma non troppo corto, ovviamente.

La misura perfetta sarebbe sotto le orecchie oppure lungo fino alle spalle, l’importante è che sia un taglio che si adatti al meglio al tipo di capelli della fanciulla in questione.

Se i suoi ricci fossero da 3c in su (toccando anche le tipologie riccissime 4), per esempio, un taglio “pari” sarebbe abbastanza sconsigliato, onde evitare l’effetto “fungo” o eccessivamente “gonfio”.

Meglio quindi propendere per un taglio leggermente scalato, che valorizzi i ricci e la loro definizione. In questo caso, è anche possibile arricchire ulteriormente il taglio con un ciuffo laterale.

Al contrario, invece, se fossimo davanti ad una capigliatura più sul mosso che sul riccio (per esempio 2 b o 2c) anche un caschetto pari andrebbe più che bene, con la possibilità, perché no, di personalizzarlo con una frangia non troppo folta, un’altra grande tendenza di questa stagione anche per le mamme!

Invece per le bimbe con capelli afro, il consiglio, soprattutto per l’estate è di affidarsi alle classiche treccine o braids, una soluzione molto comoda che risulterà anche protettiva per i capelli, purché non prolungata oltre il mese.

Per concludere, a parte la parentesi afro, i tagli capelli ricci bambina quest’anno tendono per la maggiore al corto e allo sbarazzino, facilitando così il compito ai genitori di gestire la chioma al meglio.

Tagli Capelli Ricci Bambino

ricci bambino

Apparentemente più semplici di quelli per bambina appena enunciati, i tagli capelli ricci per i maschietti, per il 2020, si basano molto sul look.

Anche in questo caso, per quest’estate, vedremo soprattutto tagli capelli ricci corti: come per gli adulti, anche i bambini potranno sfoggiare una misura molto corta ai lati con ciuffo più lungo mosso e morbido sulla sommità della testa, da lasciare volutamente spettinato.

In alternativa, un altro taglio capelli ricci per bambini che pare molto in voga per il 2020 è quello di misura media con ciuffo laterale scalato.

Questo taglio si sposa perfettamente con i ricci di tipo 3 ma anche con quelli di tipo 2, più tendenti al mosso che al riccio. 

Per i bimbi con capelli afro, invece, il suggerimento è, se sono molto piccoli, di tenere un taglio abbastanza corto, onde evitare l’effetto cotonato. 

Anche in questo caso, si tratta di uno stile molto semplice da sistemare, per l’immensa gioia dei genitori!

Bene, i nostri consigli sui tagli capelli ricci per bambini 2020 sono terminati, speriamo di esservi stati utili nello scegliere lo stile appropriato per i vostri figli quest’estate! 

Nel frattempo, vi consigliamo anche di leggere questo nostro articolo proprio sul come gestire i capelli ricci dei vostri bambini in soli 5 passaggi.

Siamo certi che queste “dritte” vi serviranno sicuramente, soprattutto quest’Estate!

Alla prossima!

Lo Staff Taglicapelliricci