Capelli ricci crespi: taglio, quando e come farlo

0
6918
capelli ricci crespi

Scopri i nostri consigli su come tagliare i capelli quando i ricci crespi sono troppo danneggiati, sfibrati e secchi per poter riacquistare bellezza e volume. I capelli ricci crespi sono protagonisti di molti nostri articoli, nei quali diamo i migliori suggerimenti su come fronteggiare il problema di chiome inaridite dal crespo.

Tra le nostre principali soluzioni, ricordiamo:

  • utilizzo di prodotti specifici I Love Riccio, in base alla tua tipologia di riccio;
  • tecniche di lavaggio e di asciugatura;
  • comportamenti e cura adatti per mantenere sana e bella la tua chioma.

Ma, ci sono dei casi in cui l’unica soluzione migliorativa e risolutiva per capelli ricci crespi troppo danneggiati, è effettuare un taglio rigeneratore alla capigliatura, per risolvere completamente il problema e ricominciare da zero, prendendosi poi cura dei capelli ricci, mossi o afro nel modo migliore.

Se i nostri Curly Hair Expert ritengono che sia veramente necessario darci un taglio, vuol dire che il capello che hanno di fronte risulta così danneggiato, sfibrato e secco da richiedere un intervento sanatorio da effettuare con le forbici. Solo con questo metodo, alcuni capelli ricci crespi possono ritrovare la loro bellezza, rinvigorirsi ed essere pronti per trattamenti specifici futuri che li aiutino a tornare come un tempo.

Continua a leggere l’articolo per scoprire quali capelli ricci crespi necessitano di un taglio rigenerante.

1. Capelli ricci bruciati da trattamenti aggressivi

I capelli crespi che necessitano maggiormente di un taglio sono i ricci bruciati da trattamenti aggressivi. Il danneggiamento è causato da:

  • tinte e/o decolorazioni forti;
  • uso improprio di piastre o phon;
  • trattamenti come la permanente.

A volte l’effetto è talmente grave perché il trattamento aggressivo ha letteralmente “bruciato” i capelli in maniera irreversibile, tanto da non riuscire più a riprendersi, se non grazie a un taglio riparatore.

In questi casi, i capelli ricci crespi appaiono quasi come “stoppa” e hanno un livello di secchezza molto superiore a quello che è, comunque, una tendenza dei capelli ricci, mossi o afro.

Noi di I Love Riccio conosciamo perfettamente il problema di capelli ricci crespi, che vanno tagliati per essere resi nuovamente sani e belli. Spesso, ci troviamo a dover sostenere anche moralmente le nostre e i nostri clienti, che non vorrebbero farsi tagliare i capelli.

Ma, un taglio ai capelli ricci crespi è, in realtà, un toccasana per quelle chiome ormai senza struttura, inaridite e secche a tal punto da non avere più forma né tono. Il taglio sui ricci crespi, permette di rigenerare il capello e di farlo poi crescere al meglio e in modo equilibrato.

Grazie al nostro taglio XCurl, aiutiamo i capelli ricci crespi, eliminando la parte danneggiata del capello e armonizzando l’intera chioma, puntando su un nuovo efficace volume.

Grazie alla nostra speciale tecnica di taglio dei capelli ricci, il crespo galoppante e insano viene completamente azzerato, dando spazio alla completa crescita dei capelli sani e nuovamente pronti a trattamenti ricostruttivi e/o idratanti.

taglio capelli ricci

2. Capelli crespi su ricci disomogenei

I capelli crespi su ricci disomogenei sono un altro caso, sicuramente meno grave di quello sopracitato, ma allo stesso modo molto difficile da gestire, che vede la necessità di un taglio riparatore della chioma.

La presenza di zone molto più secche rispetto ad altre sui capelli ricci crespi, causa un risultato irregolare e decisamente antiestetico della chioma riccia che è, pertanto, disomogenea.

In questi casi non è affatto raro vedere zone della testa dove il riccio crespo, si alterna a zone con capelli più definiti. L’effetto complessivo, purtroppo, è spesso un totale disastro, che va assolutamente risolto con un taglio XCurl.

La causa principale di capelli ricci crespi disomogenei, può essere un taglio fatto in precedenza completamente errato, che ha portato una parte della testa a essere completamente differente dall’altra e, di conseguenza, con un riccio più o meno evidente e intenso.

Se siamo di fronte a un taglio di capelli ricci che prevede una rasatura solo in certi punti, il rischio di un cattivo risultato è dietro l’angolo, se non si è esperti nell’uso di strumenti, come lo sfilzino e il rasoio, che possono davvero arrecare dei danni al riccio. Infatti, attrezzi del mestiere come questi, possono causare capelli ricci crespi, da dover poi tagliare per rimediare a errori eseguiti con la tecnica sbagliata.

Inoltre, un capelli riccio crespo disomogeneo può essere dato, anche in questo caso, da tinte particolarmente aggressive. Il risultato sarà una ricrescita di capelli sana e definita, contro la parte trattata, inaridita, secca e crespa.

In tutti questi casi, la soluzione drastica è sicuramente quella di intervenire con un taglio del capello riccio crespo, seguendo la naturale direzione dei singoli ricci e andando a riequilibrare le irregolarità della chioma.

Anche qui, il taglio XCurl presso il nostro salone di I Love Riccio è sicuramente la soluzione ideale.

3. Capelli crespi eccessivamente annodati

L’ultimo caso che potrebbe richiedere un taglio obbligatorio è quello in cui i capelli ricci crespi si presentano eccessivamente annodati e attorcigliati.

Di fronte a chiome crespe, alle quali è impossibile porre rimedio tramite trattamenti con prodotti specifici, è necessario decidere per una soluzione radicale come il taglio corto dei capelli ricci. Cosa che succede spesso con i bambini e le bambine che hanno spesso capelli ricci arruffati e indistricabili.

Nei bimbi piccoli si presenta frequentemente la condizione di capelli ricci crespi annodati. Non è facile educare e sostenere i bimbi nella cura precisa e costante dei loro ricci, ed è molto difficile prevenire ed evitare la formazione dei nodi, tanto che spesso si ingarbugliano tanto da creare dei capelli ricci crespi, che noi definiamo “stile nido”.

E’ molto comune vedere mamme disperate e in seria difficoltà a seguire i  loro bambini durante la fase “doccia”, che è, solitamente, il momento adeguato per districare e idratare i capelli ricci, mossi o afro.

Anche a causa delle modalità di gioco dei più piccoli, soprattutto all’aria aperta in mezzo a terra e sabbia, per esempio, i capelli ricci diventano crespi e si arruffano con più facilità.

Sommando questi fattori il risultato è sicuro: capelli annodati e attorcigliati, crespo che avanza a ogni riccio, nonostante l’uso di creme districanti, oli nutrienti, maschere rigeneranti e spazzole o pettini di vario tipo.

In questi casi, si arriva all’estrema necessità di dover agire con un taglio di capelli ricci efficace contro il crespo che si è andato a formare.

Nel nostro salone, il taglio sulla chioma irrimediabilmente crespa, viene eseguito in modo adeguato e uniforme rispetto alla capigliatura, rispettando le regole del nostro taglio XCurl.

Un’ottima soluzione, soprattutto d’estate, per bambini con capelli ricci crespi è il taglio corto, che scongiuri, così, altri eventuali episodi di annodamenti e increspamenti della piccola chioma.

solone i love riccio

Questi che abbiamo elencato, sono i casi limite in cui è necessario risanare un capello fortemente crespo o danneggiato tramite un taglio di rifinitura o un taglio netto.

Nonostante possa essere difficile, per alcuni clienti, pensare di doversi tagliare i capelli ricci crespi, ricordiamo che il taglio XCurl, fatto bene e con criterio, è comunque una buona carta da giocare, anche in casi in cui il motivo non sia per forza una chioma riccia crespa.

Tramite tagli alla moda per capelli ricci di qualsiasi lunghezza, è possibile dare un tocco di stile alla propria acconciatura.

Il nostro impegno, presso i saloni di I Love Riccio, è quello di restituire benessere a un chioma secca, sfibrata e crespa, anche tramite un taglio per capelli, eseguito a regola d’arte: il taglio XCurl.

Lo staff Taglicapelliricci.it