Tagli Capelli Ricci Uomo 2020: le nuove tendenze

0
234

Hello Curly Guys! Ci eravamo lasciati con i migliori tagli capelli ricci uomo 2019 e oggi, naturalmente, non possiamo che partire dalle tendenze tagli capelli ricci uomo 2020. Quest’anno, infatti, si prospetta ricco di novità per le chiome ricce maschili, soprattutto in vista dell’estate, ormai non più così lontana.

Gli ultimi trend per i tagli capelli ricci uomo comprendono sia i tagli corti che quelli medi e lunghi, coprendo a 360 gradi la moda attuale, un po’ dettata dalle passerelle, un po’ sponsorizzata anche dai personaggi dello spettacolo.

Fanno da protagonisti ricci più lunghi sul capo e corti lateralmente, invece, per i tagli ricci medi e lunghi si punta ancora una volta su un aspetto quanto più naturale.

Perdono successo i capelli fissati con la lacca o gel che, oltre a renderli talvolta troppo secchi, rischiano di conferire alla chioma un aspetto finto e troppo strutturato. Ammesso invece il riccio morbido e in movimento.

Curiosi di sapere nel dettaglio che tipi di tagli capelli ricci maschili contraddistingueranno il 2020? Allora leggete le prossime righe!

Tagli capelli ricci corti uomo

TAGLI CAPELLI RICCI CORTI UOMO

Come abbiamo detto più volte, il taglio riccio corto è uno dei più gettonati tra gli uomini in quanto implica una minor cura dell’acconciatura e una complessiva maggiore facilità di gestione.

Attenzione che però, anche in questo caso, l’hairstyle dipenderà dal tipo di capelli ricci con cui abbiamo a che fare.

Se il riccio è morbido o mosso, quindi compreso tra 2c e 3b, l’ideale è mantenere un taglio abbastanza omogeneo creando però un ciuffo centrale spettinato in maniera naturale. Questo potrà essere modellato facilmente con il prodotto styling preferito, a patto chiaramente che quest’ultimo non crei quell’effetto “vetro” davvero spiacevole.

Se invece abbiamo da gestire dei capelli ricci uomo particolarmente crespicome ad esempio i capelli ricci afro o che comunque fanno parte delle categorie 4a, 4b e 4c, è meglio optare per il taglio corto ai lati e una chioma più lunga ma volumizzata in maniera equilibrata nella parte centrale. Questo significa fare in modo che la parte di chioma più lunga non risulti troppo voluminosa ma giustamente equalizzata.

Poi, per chi invece volesse puntare a qualcosa di più estremo e “fashion”, ci sono alcune nuove tendenze che implicano rasature laterali, alcune anche con disegni e ciuffo centrale. Un look sempre più in voga tra i giovanissimi, che sicuramente viene molto pompato da calciatori e sportivi.  Ci permettiamo di dire, però, che, a nostro avviso, questo non valorizza molto il riccio in quanto il rasato, come abbiamo detto più volte, lo annulla completamente.

Capelli Ricci Medi Uomo

TAGLI CAPELLI RICCI MEDI UOMO

Tra i tagli maschili più utilizzati, ci sono anche quelli di media lunghezza, che fanno tanto successo soprattutto tra i 30 e i 50 anni.

Si tratta di un effetto leggermente disordinato con capelli lunghi fino a circa le orecchie. Anche questo tipo di taglio è piuttosto facile da gestire in quanto in quanto basta “plasmare” il riccio in modo tale da equalizzare i volumi su tutta la testa. Il risultato è un taglio piuttosto naturale, che “libera” i ricci facendoli ricadere morbidamente intorno al viso. Per quanto riguarda la cura, forse per chi ci legge è ovvio ma meglio ripeterlo soprattutto in casi di capelli di media lunghezza, sarebbe bene, dopo il lavaggio tamponare i ricci con un asciugamano in microfibra e definire lo styling esclusivamente con le mani. Da prediligere poi, come sempre, un’asciugatura al sole.

Capelli ricci sfumati sulla nuca

TAGLI CAPELLI RICCI UOMO SFUMATI AI LATI E SULLA NUCA

Un’altra tipologia di taglio che va molto di moda quest’anno è il taglio capelli ricci sfumato ai lati e sulla nuca. Si tratta di un taglio che, a differenza, per esempio, del taglio rasato ai lati che gioca sul netto contrasto tra capello lungo e super-corto, predilige invece una sfumatura, graduale e quindi “dolce”, che parte dalla folta chioma centrale e aumenta piano piano. Un taglio che risulta anch’esso molto naturale e che sta già riscuotendo molti successi nel mondo dello spettacolo.

capelli ricci lunghi uomo

TAGLI CAPELLI LUNGHI RICCI UOMO

Anche quest’anno non mancano gli inguaribili cultori del riccio lungo. Una minoranza, sicuramente, ma che detta comunque moda, nel suo piccolo.

La regola numero uno in questi casi è di optare per un taglio scalato, quello quindi migliore per equilibrare i boccoli ed evitare che si creino degli “effetti fungo” che sono davvero antiestetici, oltre che fare molto anni ’80.

Il consiglio, quindi, se siete tra coloro che “capelli corti mai”, è di prendere appuntamento da un parrucchiere specializzato in capelli ricci per definire il taglio, quindi I Love Riccio è sicuramente l’opzione ideale.

Successivamente, una volta creato il taglio, ci saranno da fare tutti gli accorgimenti del caso per curare la folta chioma anche da casa, a partire da prodotti anti-crespo per riuscire ad avere un look definito e ordinato.  Via libera anche a maschere, conditioner e prodotti per capelli ricci che idratano a fondo la chioma. Ricordatevi che, infatti, mantenere un taglio capelli ricci lunghi implica un grande impegno perché il riccio tende ad essere molto ribelle.

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.