Pettinature ricce per la cena di Natale

0
222

Il Natale si avvicina e con esso i preparativi per il fatidico cenone con la famiglia: un’occasione senza dubbio per riposarsi e stare insieme mangiando prelibatezze ma anche, haimé, per farsi prendere dall’”ansia” su come presentarsi, soprattutto se la cena è dai suoceri 🙂

A voi quindi, donne ricce e mosse, che dovrete affrontare questo “banco di prova” è dedicato il nostro articolo…dove vi illustreremo, per il 2017, le pettinature più in voga per le cene natalizie.

Non solo, se per caso quello che vi preoccupa non è solamente la cena con i suoceri o con i parenti lontani e vicini ma anche quella a cui vi ha invitato il vostro capo..la classica “cena aziendale”, insomma… questo articolo potrebbe esservi utile anche in quel senso.

Curiose di scoprire quali sono le pettinature ricce e mosse natalizie più gettonate per quest’anno? Se sì, allora buona lettura!

Premessa: vanno bene i vestiti ma…occhio ai capelli!

Partiamo dal presupposto che, solitamente, la tendenza tra i più è quella di studiare in maniera super-accurata il proprio vestiario per Natale e Capodanno, sottovalutando però, spesso, i capelli e, alle volte, anche il make-up. Via libera quindi a vestiti nuovi o lingerie (soprattutto per Capodanno) rossa fiammante dimenticandosi però totalmente di quanto i capelli, e di conseguenza il viso, influenzino invece moltissimo la prima impressione.

Il viso infatti è il primo biglietto da visita, e i capelli sono la sua cornice, quindi meritano le medesime attenzioni!

E’ indubbio, ovviamente che, mentre per il make-up talvolta basta anche un rossetto a rendere il viso più delineato o una matita per rendere lo sguardo più acceso, per i capelli, soprattutto quelli ricci, la questione invece non è sempre così facile. Corti o lunghi che siano, ci appare difficile gestirli e quindi entriamo in crisi…

Ma non dovete preoccuparvi! Ci siamo qui noi di I Love Riccio ad “illuminarvi la strada”…

Ecco quindi un breve “prontuario” sulle pettinature più giuste da utilizzare per le cene natalizie, spiegate passo passo.

Treccia laterale => meglio con i capelli mossi (tipo 2) o riccio di tipo 3 – Perfetta per una cena in famiglia!

Spostate la riga leggermente sul lato, cominciate a creare la treccia molto attaccata al cuoio capelluto e intrecciate i capelli. Il risultato dovrebbe essere una treccia morbida, adagiata sulla spalla e con diversi ciuffi ribelli che vi incorniciano il viso.

Treccia morbida sulla spalla

Bunning – Chignon => ideale per capelli afro o molto ricci (tipo 4 a e B) – Perfetto per una cena elegante, aziendale o in famiglia.

Un modo semplice per mettere in piega i capelli afro o molto ricci, è il Bunning o Chignon.

Esso può essere eseguito sia su capelli bagnati sia asciutti, possibilmente accuratamente idratati con un buon prodotto leave-in. Ecco come eseguirlo:

  1. Radunare i capelli in una coda molto alta, proprio in cima alla testa.
  2. Prendere un elastico, morbido ma resistente, e fare un primo giro.
  3. Nel secondo giro, lasciare l’elastico a metà, di modo da mantenere le punte fuori.
  4. Sistemare le punte in maniera uniforme, dall’una e dall’altra parte.
  1. Nel fare i passaggi sopra descritti, prestare sempre particolare attenzione alla punte e utilizzare una quantità adeguata di burro o crema. Questi ultimi sono molto utili per non increspare i capelli alle estremità.

Chignon

Retrò anni ’50 => ideale per i mossi di tipo 2°-2b – Perfetta per una cena aziendale

Fate la riga da una parte e portate il resto dei capelli dietro la nuca. Rigirateli su se stessi per attaccarli con le forcine alla nuca nascondendoli chiudendoli verso l’interno.

Retrò anni 50

Onde libere => ideale sui capelli mossi (di tipo 2) oppure ricci di tipo 3 – Adatta soprattutto ad una cena in famiglia

Prendete una spuma o una crema styling e cominciate a lavorare i capelli, sciolti, all’altezza delle guance. Girate alcune ciocche verso il viso e altre verso l’esterno per un effetto più morbido.

Coda mossa Rhianna

Coda mossa => capelli sia mossi che ricci – Ideale per una cena aziendale ma anche in famiglia

Asciugate i capelli pettinandoli con un pettine a denti larghi, fate una coda di cavallo bassa che poggi su un lato. Fate girare una ciocca di capelli intorno all’elastico per nasconderlo e poi, con una crema styling, lavorate i restanti capelli creando delle onde morbide.

Provare per credere!

Bene, per ora è tutto! Speriamo che i nostri consigli vi siano utili per sfoggiare delle chiome imbattibili sia in famiglia che con i vostri colleghi e il vostro capo! Ci vediamo la prossima volta con un articolo apposta sulla acconciature per Capodanno!

Continuate a seguirci e vedrete che i vostri capelli saranno sempre al TOP!